La primavera in ufficio tra pulizie e allergia… al capo!

Perfino Google con il doodle di oggi vuole ricordarcelo: è di nuovo Primavera!

Il doodle di Google per l'arrivo della Primavera 2017

Il doodle di Google per l’arrivo della Primavera 2017.

Pensando alla primavera, viene automatico immaginarsi a passeggiare tra la natura che si risveglia sotto un tiepido sole; peccato che risulti oggettivamente più difficile “sentire” l’arrivo della bella stagione stando in ufficio! A conferma di ciò, sappiate che appena qualche ora fa sono stati diffusi i risultati di un bizzarro sondaggio: pare che ben il 40% degli intervistati abbia dichiarato di essere allergico all’ufficio, alla scrivania e al dover rimanere rinchiusi tra quattro mura per buona parte della giornata.

Si tratta di una goliardica iniziativa di Groupon, la celebre società regina delle offerte via coupon, che ha voluto giocare con i propri utenti e con i luoghi comuni relativi alla primavera. Per saperne di più, vi consigliamo uno dei tanti dettagliati articoli sul tema presenti in rete. In questa sede ci limiteremo a riflettere sul fatto che, come dicevano le nostre nonne, ridendo e scherzando Pulcinella diceva la verità. E infatti, quando dalla finestra vediamo sole e cielo azzurro ma sulla scrivania abbiamo pile e pile di pratiche da sbrigare, la sbuffata viene automatica.

Se avete vinto alla lotteria, potete contemplare la possibilità di licenziarvi e vivere la bella stagione (e anche le altre tre, in realtà) in totale libertà. Se non siete stati così fortunati, però, dovrete necessariamente trovare una soluzione alternativa.

Per sentire la primavera in ufficio, facciamo le pulizie di primavera!

È un’attività che in ufficio risulta decisamente ridimensionata rispetto a quella che facciamo a casa. Essendo più rapida è meno stancante; essendo meno stancante, genera più soddisfazione.

Non è un’attività di tipo continuativo, ma aiuterà decisamente il nostro umore. Dare una risistemata alla nostra postazione di lavoro, infatti, ci permetterà di mettere un punto fermo e ci darà lo slancio per ricominciare, rinnovati.

  • Sgomberiamo la scrivania da tutti i li-poggio-un-attimo-qui-e-dopo-li-tolgo che, dopo settimane di sedimentazione, stanno diventando un tutt’uno con il piano di lavoro.
  • Verifichiamo che il bicchiere portapenne contenga penne, evidenziatori e pennarelli realmente funzionanti e buttiamo quelli esauriti.
  • Archiviamo quaderni e bloc-notes che non hanno più pagine disponibili e sistemiamo in maniera ordinata quelli che possiamo ancora utilizzare.
  • Conserviamo i foglietti con gli appunti che ci possono essere ancora utili e buttiamo via quelli superflui.
  • Riserviamo lo stesso trattamento alla cassettiera, spesso utilizzata come “nascondino” per le cose a cui dedicarsi in un secondo momento (momento che, puntualmente, non arriva mai).

Dopo aver riordinato la postazione ed eliminato il superfluo e l’inutilizzabile, potremo dedicarci ai ritocchi finali. Personalizzare la postazione con prodotti per ufficio vivaci e simpatici o procurarsi penne, evidenziatori e pennarelli dai colori brillanti contribuirà a farci uscire dal torpore dell’inverno. Troverete qualche spunto in questo articolo sugli accessori per scrivania “di stile”; in alternativa, potete curiosare direttamente tra le sezioni dello Shop Online di prodotti per ufficio di Eurocart.

Portiamo la primavera dentro l’ufficio rendendolo più “verde”

Il verde ufficio, così come definito su Wikipedia.

Il verde ufficio, così come definito su Wikipedia.

Sapevate che esiste il verde ufficio? È una tonalità di verde, la meno utilizzata nonché la meno conosciuta. Il nostro suggerimento di rendere il vostro ufficio più “verde” non riguardava però le tende o i tessuti delle vostre sedute, per le quali potete effettivamente provare ad optare per il verde ufficio… Parlavamo davvero di fiori e piante!

Secondo uno studio condotto da un team internazionale ma diretto da alcuni ricercatori delle Università di Exeter e Cardiff, entrambe del Regno Unito, se in un ufficio ci sono fiori e piante i lavoratori sono più produttivi. Pare infatti che il “verde” – oltre alla già nota capacità di ridurre lo stress, aumentare l’attenzione e migliorare il benessere – faccia sentire le persone più coinvolte fisicamente, mentalmente ed emotivamente.

Se non riuscite a convincere tutti i vostri colleghi di stanza, circoscrivete il verde al vostro spazio di lavoro scegliendo delle piantine da scrivania. Un mini-giardinetto di piante grasse, ad esempio, raggiungerà l’obiettivo senza richiedere troppo impegno.

Portare la primavera sulla scrivania è possibile....

La primavera in ufficio tra pulizie e allergia… al capo! ultima modifica: 2017-03-21T13:18:26+00:00 da Arredo Ufficio LAB by Eurocart